Tu sei qui

Comprendere il passato mediante il presente, comprendere il presente mediante il passato

Lunedì 13 marzo (ore 14.30-16.30), presso il Salone di Unione Femminile Nazionale, a Milano, in Corso di Porta Nuova 32, invitiamo tutti a partecipare al Seminario Comprendere il passato mediante il presente, comprendere il presente mediante il passato, promosso da Clio ’92, IRIS, LANDIS (Laboratorio nazionale per la didattica della storia, Sezione didattica dell’Istituto per la storia e le memorie del ‘900 Parri Emilia-Romagna) e Portare il Mondo a Scuola, in collaborazione con Archivio Bergamasco Centro studi e ricerche bibliografiche, Azienda di Servizi alla Persona (ASP) Golgi-Redaelli, BBN (Torino) e Unione Femminile Nazionale.

Come evidenzia il titolo, l'incontro intende sottolineare la necessità, per la cultura e la formazione storica, del doppio approccio complementare suggerito in ambito storiografico da Marc Bloch (Apologia della storia o Mestiere di storico, a c. di G. Arnaldi, Einaudi, Torino, 1978, pp. 50-57; ed. or. francese: 1949) e da altri grandi storici.
In ambito didattico, questo metodo s’incrocia con problematiche particolarmente dibattute in ambiente internazionale, come quelle della storia del tempo presente, delle ‘questioni socialmente vive o controverse’, della Public History e dell’‘educazione alla cittadinanza planetaria e interculturale’.

Il Seminario rientra nell’ambito della terza edizione 2016-2017 (Quale lavoro tra ieri e domani) del Progetto pluriennale Milanosifastoria (MSFS), promossa da Comune di Milano e Rete MSFS, in collaborazione con Archivio di Stato di Milano, Circolo Filologico Milanese, Civica Scuola di Cinema Luchino Visconti – Fondazione Milano, Soprintendenza archivistica e bibliografica della Lombardia e Ufficio Scolastico Regionale (USR) per la Lombardia – Ambito Territoriale di Milano.

Programma di massima del Seminario

  • Saluti dei soggetti promotori
  • Maurizio Gusso, Presentazione del Seminario
  • Marilena Salvarezza, La storia che stiamo vivendo: si può/si deve insegnare?
  • Marina Medi, Leggere la complessità del presente per affrontare lo studio del passato
  • Antonella Olivieri, Strumenti per leggere la complessità del presente
  • Dibattito
     

Per tutte le informazioni ulteriori e per accedere alla documentazione di approfondimento si rimanda alle pagine del sito di IRIS.

Il Seminario è rivolto a tutti i cittadini interessati alla ricerca, documentazione, divulgazione e formazione storico-interdisciplinare e alle ‘educazioni’ (alla cittadinanza interculturale, alle pari opportunità, al patrimonio, allo sviluppo sostenibile ecc.).

La partecipazione è libera e gratuita.
Le persone interessate sono invitate cortesemente a iscriversi tramite mail (info@storieinrete.org o maurizio.gusso@fastwebnet.it) o per fax (02/29512889) entro l’11 marzo 2017, indicando nome e cognome, eventuale istituto/ente/associazione di appartenenza, materie insegnate e/o altre attività svolte e recapiti.

L'incontro sarà seguito dall’Assemblea ordinaria dei soci di IRIS, la cui prima parte (fino alle 17.30 circa), dedicata alla presentazione e alla discussione della Relazione di attività di IRIS 2016-2017 e del Programma di attività di IRIS 2016-2017, è aperta anche alla partecipazione dei non soci.

Il Seminario è promosso da IRIS, socia di Clio ’92 e del LANDIS, soggetti qualificati (in data 3.8.2016) per l’aggiornamento in base alla Direttiva n. 90/2003.
Ad ogni partecipante che ne faccia richiesta verrà rilasciato un attestato di frequenza.

 


 

 

Accesso utenti già registrati