Tu sei qui

"Milano città aperta e plurale. Trasformazioni sociali e urbane": al via la quinta edizione di Milanosifastoria 2018-2019

Lunedì 5 novembre, ore 14.30, presso Urban Center Milano, in Galleria Vittorio Emanuele 11/12, si inaugura "Milano città aperta e plurale. Trasformazioni sociali e urbane", quinta edizione di Milanosifastoria (2018), progetto per la diffusione della cultura storica (al cui Comitato promotore ha aderito anche l’ASP Golgi-Redaelli), promosso dal Comune di Milano e dalla Rete Milanosifastoria,  in collaborazione con numerosi enti e istituzioni culturali (quali:  Archivio di Stato di Milano, Circolo Filologico Milanese, Civica Scuola di Cinema Luchino Visconti – Fondazione  Milano, Emit Feltrinelli, Soprintendenza archivistica e bibliografica della Lombardia e Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia – Ambito Territoriale di Milano); con il patrocinio del Dipartimento di Pedagogia dell’Università Cattolica di Milano, del Dipartimento di Studi Internazionali, Giuridici e Storico-Politici dell’Università degli Studi di Milano, del Dipartimento di Studi storici dell’Università degli Studi di Milano e del FAI (Fondo Ambiente Italiano) – Presidenza Regionale Lombardia; e in gemellaggio con la Festa Internazionale della Storia di Bologna.

Particolarmente significativa e densa, la Settimana di apertura, dal 5 all'11 novembre,  offre al pubblico 17 eventi, tra seminari storiografici, incontri-dibattito, testimonianze, presentazioni di libri e video, concerti, mostre, visite guidate,  laboratori didattici ecc.

Quattro, in particolare, i filoni tematici principali di questa edizione:

  • la storia dei fenomeni migratori nell’area metropolitana milanese, con attenzione alle differenze di genere e alle problematiche del lavoro, dell’istruzione/formazione/educazione, dell’integrazione, del dialogo interculturale, delle politiche migratorie e delle trasformazioni indotte dalle migrazioni nel territorio, nello sviluppo economico, nella coesione e nei conflitti sociali e politici, negli scambi e nei modelli culturali ed educativi;
  • la storia dell’accoglienza e delle politiche sociali;
  • le rappresentazioni letterarie, artistiche, fotografiche, filmiche e musicali (e le fonti di memoria) delle migrazioni e dell’accoglienza a Milano;
  • le politiche scolastiche e le sperimentazioni interculturali relative al carattere sempre più multiculturale della scuola milanese.

La brochure con il calendario delle iniziative in programma giorno per giorno è scaricabile qui.

Per tutte le informazioni ulteriori e per il progress degli eventi in corso e le notizie sulle proposte successive invitiamo a consultare le pagine web di IRIS dedicate alla quinta edizione di Milanosifastoria.

 

 

 

 

 

Accesso utenti già registrati