Tu sei qui

Per una didattica tra storia, territori e curricolo. Dall’esperienza al modello

Lunedì 15 aprile 2019, ore 9.00-13.00 e 14.00-17.30, presso l'Istituto d'Istruzione Superiore (IIS) “Luigi Cremona” - Istituto Tecnico Economico "Gino Zappa", in viale Marche 71 a Milano, si terrà il seminario conclusivo e aperto a tutti del Corso triennale (2016-2019) promosso dal Tavolo tecnico-scientifico della didattica della storia dell’Ufficio Scolastico Regionale (USR) per la Lombardia.

Intitolato Per una didattica tra storia, territori e curricolo. Dall’esperienza al modello,  l'incontro conclude il percorso triennale di formazione e ricerca "Un curriculum verticale di formazione storica per l’acquisizione di competenze disciplinari e di cittadinanza (2016-2019)" progettato dall'Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia e rivolto agli insegnanti di tutti gli istituti scolastici della regione.

Nella prima parte della giornata (ore 9.00-13.00) dopo i saluti istituzionali di Delia Campanelli e Stefano Bruno Galli, e gli interventi di: Franco Gallo (Didattica disciplinare e Didattica integrata) e Roberto Capuzzo (Didattica della storia. Proposta di una struttura di base di un curriculum verticale per competenze), coordinati da Roberto Proietto, è prevista una tavola rotonda con i Responsabili dei Cantieri:  Stefano Agnoletto, Anna Paola Arisi Rota, Luciana Bramati, Marida Brignani, Simone Campanozzi, Cristina Cocilovo, Luciana Coltri, Monica Di Barbora Cesare Fenili, Maurizio Gusso, Roberta Madoi e Andrea Saba, moderati da Roberto Capuzzo e Franco Gallo.

Nel pomeriggio (14.00-17.00) seguiranno tre sessioni parallele dedicate ai diversi laboratori e cantieri in cui si è articolato il corso triennale. In particolare:
Laboratorio 1 - Storia e memoria: Cantieri 1 (I giovani testimoni di memoria – Istituto bergamasco per la storia della Resistenza e dell’età contemporanea), 2 (Dalla Resistenza alla Ricostruzione - Istituto lombardo di storia contemporanea e Istituto Nazionale Ferruccio Parri), 6 (Storia e memoria della Grande guerra: parole e immagini – Istituto mantovano di storia contemporanea) e 10 (Percorsi storici tra guerra, libertà e Ricostruzione - Istituto pavese per la Storia della Resistenza e dell’Età contemporanea)

Laboratorio 2 - Operazioni cognitive e conoscenze significative: Cantieri 3 (Milano) e 4 (Brescia): Costruzione del curriculum delle operazioni cognitive e delle conoscenze significative: dai copioni ai processi di grande trasformazione (Clio ’92)

Laboratorio 3  - Educazione al patrimonio: Cantieri 5 (Educazione al patrimonio archivistico-documentale - Fondazione ISEC/Istituto di storia  dell’età contemporanea e Istituto Nazionale Ferruccio Parri), 7 (Le fonti ‘artistiche’ (letteratura, musica, cinema ecc.) - ILSC e IRIS), 8 (L’Officina dello storico: Azienda di Servizi alla Persona Golgi-Redaelli e IRIS) e 9 (L’Officina dello storico: Fondazione MIA – Congregazione della Misericordia Maggiore di Bergamo)

Nel dibattito conclusivo troveranno infine spazio i commenti e le osservazioni finali, accanto agli spunti e alle prospettive di ricerca per il nuovo triennio.
 

                 

 

Il programma dettagliato è scaricabile qui

I documenti di approfondimento, riferiti ai  10 Laboratori territoriali  in cui si è articolato il Corso,  sono accessibili sul sito web dell’USR   Lombardia   al   seguente   link:    http://usr.istruzione.lombardia.gov.it/wp-content/uploads/2017/01/presuppostiteoricicorsodidattica-della-storia.pdf

Per iscriversi occorre utilizzare il modulo reperibile al seguente link https://www.requs.it/eventi/246/

 


 

 

 

 

Accesso utenti già registrati