Tu sei qui

Archivi scolastici come risorsa didattica e come memoria di comunità

Mercoledì 5 dicembre (ore 10.00-13.00 e 14.30-17.30) vi invitiamo al convegno Archivi scolastici come risorsa didattica e come memoria di comunità. Esperienze a confronto per costruire una rete condivisa, organizzato presso l'ex chiesetta del Trotter, in via Giacosa 46, a Milano.

L'incontro è promosso dall'Associazione Amici del parco Trotter e dall'Istituto Comprensivo "Via Giacosa" (la storica "scuola all'aperto" del Trotter, detta anche Casa del Sole) nell'ambito del progetto di valorizzazione dell'archivio storico dell'Istituto, avviato nel 2016 con la collaborazione di IRIS e della Biblioteca civica Crescenzago, grazie ad un cofinanziamento di Regione Lombardia. Rientra inoltre tra le iniziative di MilanoAttraverso e si svolge nel quadro della 5° edizione del progetto Milanosifastoria

Come meglio precisato nel programma (scaricabile qui), dopo i saluti di Claudio Gamba (Regione Lombardia), Simona Chinelli (Ufficio Scolastico Regionale) e Francesco Muraro (Istituto Comprensivo Via Giacosa), seguiranno, al mattino, interventi di: Dino Barra, sul progetto di recupero dell'archivio promosso dall'Associazione e sul suo interesse per la comunità,  Nadia Carrisi, sull'intervento archivistico in corso al Trotter;  Chicca Panzeri, sulla parte di archivio scolastico che si conserva all'Istituto dei Ciechi;  Gianluca Dilda, sull'intervento compiuto presso l’archivio dell’Istituto Vittorio Emanuele II di Bergamo, Gabriele Locatelli, sulla valorizzazione dell’archivio dell'Opera Pizzigoni e della Scuola Rinnovata Pizzigoni.

                        

Il pomeriggio sarà aperto dalla relazione di Annalisa Rossi, Soprintendente per i Beni archivistici e bibliografici della Lombardia. Quindi, dopo un intervento di inquadramento metodologico sulla didattica in archivio di Maurizio Gusso (IRIS) e la presentazione di alcune esperienze di valorizzazione svolte non solo in ambito scolastico da parte di Roberta Madoi, saranno coinvolti maggiormente i docenti, con l’illustrazione delle sperimentazioni svolte presso alcune scuole di diverso grado, tra cui, lo stesso Istituto Comprensivo di via Giacosa (Laura Stringhetti), il Liceo classico Carducci (Giorgio Giovannetti), l’Istituto “Jacopo Barozzi” di Milano (Gabriella Clementoni e Daniela Lippera), fino alla Scuola primaria Gavazzi di Desio (Alessandra Lavezzari).

Sarà inoltre dato spazio alle osservazioni del pubblico e al dibattito conclusivo.

Il convegno è aperto a tutti, ma si rivolge soprattutto ad insegnanti e archivisti, quale occasione di dialogo e di confronto collaborativo.

Dispone dell'autorizzazione alla partecipazione in orario di servizio per i docenti delle scuole di ogni ordine e grado. Su richiesta sarà rilasciato un attestato di partecipazione.

 

 

Accesso utenti già registrati