Tu sei qui

La dura storia di un “muso nero”. Mutuo soccorso e sindacato attraverso la vita di Cesare Pozzo, macchinista ferroviario (1853-1898)

argomento

I macchinisti delle locomotive erano chiamati “musi neri”, per la fuliggine delle caldaie a vapore che anneriva i loro visi e le loro mani quando lavoravano, coperti nel resto corpo da tute scure di resistente fustagno.

         
            Ritratto fotografico di Cesare Pozzo


Cesare Pozzo, nato a Serravalle Scrivia nel 1853, fu uno dei primi presidenti dell’allora Società di mutuo soccorso fra Macchinisti e Fuochisti delle Ferrovie Alta Italia fondata a Milano nel 1877, oggi mutua sanitaria denominata, non a caso, “Società Nazionale di Mutuo Soccorso Cesare Pozzo”.
Abbandonate le scuole durante l’adolescenza per andare a lavorare, Cesare Pozzo dedicò l’intera sua vita, densa e drammatica, alla causa del personale delle locomotive e dei ferrovieri, attraverso l’attività nella società di mutuo soccorso, l’impegno per creare il primo sindacato dei ferrovieri, l’adesione convinta al nascente partito socialista.

        
     Manifesto della Società di Mutuo Soccorso fra Macchinisti e Fuochisti delle Ferrovie Alta Italia dell’anno 1883

Dedicando il poco tempo libero dai pesanti turni di servizio di macchinista alla causa dei lavoratori (studi, pubblicazioni, assemblee, conferenze), pagò per l’attività sindacale e politica un prezzo molto alto. Sempre controllato dalla Questura, subì da parte della compagnia ferroviaria numerosi traslochi di sede, spesso punitivi.
Per non tradire la categoria rifiutò la promozione a capo deposito. Per le esigenze della lotta trascurò la famiglia.

    
       Volantino che esprime la solidarietà dei colleghi a Cesare Pozzo, contrari al suo trasferimento (8 gennaio 1889)

      
      L’ordine di trasferimento di Cesare Pozzo nel piccolo deposito di Moretta (Cuneo) del 21 gennaio 1889

Gli intensi ritmi fisici e intellettuali, lo portarono ad ammalarsi di una grave forma di esaurimento nervoso. Quando nel maggio 1898 scoppiarono i moti popolari per il caro-pane e si scatenò la repressione del governo, Cesare Pozzo non resistette alla pressione e si suicidò, gettandosi sotto una locomotiva.

Attraverso l’analisi e il confronto delle diverse tipologie di documenti proposti, verranno esplorati alcuni momenti della vita di Cesare Pozzo.
Il percorso didattico consente, a partire dallo studio di un personaggio emblematico della seconda metà dell’Ottocento, di ricostruire scenari storici generali e di approfondire numerosi e vari aspetti della storia italiana del periodo, affrontando temi quali la solidarietà fra lavoratori nel momento del bisogno per mezzo del mutuo soccorso, le durissime condizioni di lavoro, lo sviluppo della rete ferroviaria, la formazione delle prime forme di organizzazione sindacale, la nascita del partito socialista.

 

ambito cronologico
seconda metà del XIX secolo
 

tipologia delle fonti di ricerca
-    carte d'archivio e verbali della Società di mutuo soccorso fra Macchinisti e Fuochisti
-    comunicazioni della Prefettura di Milano e della Questura di Milano
-    quotidiani d’epoca
-    cimeli d’epoca della Società di mutuo soccorso fra Macchinisti e Fuochisti
-    pubblicazioni d’epoca di Cesare Pozzo e della Società di mutuo soccorso fra Macchinisti e Fuochisti
-    pubblicazioni biografiche su Cesare Pozzo


esempi di attività di laboratorio

  •  visita guidata alla Biblioteca dei trasporti e della mutualità Cesare Pozzo e all’archivio storico della Società Nazionale di Mutuo Soccorso Cesare Pozzo
  •  visita guidata alla sede della Società Nazionale di Mutuo Soccorso Cesare Pozzo, edificata nel 1898, con il suo salone liberty e l’affresco “Il lavoro redento”, splendido esempio di arte sociale
  •  analisi, contestualizzazione e interpretazione delle fonti, con l’utilizzo di diverse tipologie di documenti
  •  spunti di approfondimento per affrontare scenari storici generali a partire dal personaggio considerato.
     

temi di approfondimento culturale e didattico

  •  storia delle società di mutuo soccorso e della mutualità
  •  storia dei trasporti e delle ferrovie
  •  storia del lavoro
  •  storia del movimento dei ferrovieri e del sindacato
  •  storia del movimento operaio
  •  storia del socialismo italiano


consigliato per
Le classi di scuola secondaria di primo e secondo grado.

 

referenti
Federico De Palo (Fondazione Cesare Pozzo per la mutualità)
Stefano Maggi (Fondazione Cesare Pozzo per la mutualità, Università di Siena)

referenti per la progettazione didattica
a cura di IRIS
 

 

 


 

Anno scolastico: 

 

Accesso utenti già registrati