Tu sei qui

Dagli archivi alle scuole. Laboratori storico-interdisciplinari di educazione alla cittadinanza

Giovedì 28 settembre (ore 9.30-17.30) presso Palazzo Archinto, sede dell'Azienda di Servizi alla Persona Golgi-Redaelli, in via Olmetto 6 (Milano), si svolgerà la giornata inaugurale di presentazione delle proposte didattiche della sede milanese de L’Officina dello storico, rivolte agli allievi e agli insegnanti di tutte le scuole della Lombardia per il nuovo anno scolastico 2017-2018.

Il programma dell'iniziativa prevede diversi interventi  (è possibile scaricarne: la versione sintetica o la scaletta dettagliata).

La giornata sarà dedicata alla presentazione del Laboratorio e dell’ampio patrimonio di fonti che ne alimenta ogni anno le proposte didattiche, mettendo in luce soprattutto gli aspetti metodologici che lo distinguono.

Oltre ai percorsi didattici offerti per il 2017-2018, verranno in particolare presentate alcune importanti novità de L'Officina, che quest'anno partecipa al progetto Milano attraverso. Persone e luoghi che trasformano la città, ideato dal Servizio Archivio e Beni culturali dell’ASP Golgi-Redaelli e sostenuto da Fondazione Cariplo e da Fondazione AEM. L’iniziativa, condivisa da numerose istituzioni e associazioni culturali milanesi, vuole restituire alla collettività la storia della nostra città come centro di una rete di solidarietà e inclusione sociale dall’Unità nazionale ad oggi.  
Intendendo sviluppare anche in ambito didattico i numerosi spunti di ricerca offerti dalle fonti su questo tema, L’Officina dello storico amplierà ulteriormente le collaborazioni con altri enti, con il coinvolgimento significativo di due istituzioni fondamentali in tema di accoglienza: la Società Umanitaria e l’Unione Femminile Nazionale.

            

Incentrato sull’uso didattico delle fonti documentarie, artistiche e del territorio, e volto a favorire la diffusione di una cultura storica tra gli studenti e l’adozione di metodologie laboratoriali tra gli insegnanti, il Laboratorio offre l’opportunità di sviluppare percorsi di ricerca originali, basati sull’approccio diretto alla documentazione d’archivio e sull’approfondimento di tematiche che spaziano dalla storia sociale e assistenziale alla memoria del paesaggio, senza trascurare i criteri metodologici da adottare nell'approccio alle testimonianze storiche.

La partecipazione al Seminario è gratuita.
Dedicato in particolare al personale docente delle scuole di ogni ordine e grado della regione Lombardia, questo primo incontro dell'anno 2017-2018  è aperto a tutti gli interessati.

Si chiede tuttavia cortesemente di iscriversi al Seminario compilando il modulo predisposto 
(accessibile anche al seguente link: www.officinadellostorico.it/node/add/iscrizione-seminario).

Le iscrizioni resteranno aperte fino ad esaurimento dei posti disponibili.
Su richiesta, sarà rilasciato un attestato di partecipazione al Seminario, valido per l'autorizzazione a partecipare in orario di servizio  per il personale di ogni ordine e grado di scuola (ai sensi della Direttiva n. 90/2003, dell’art. 453 del DLgs 297/1994 e dell’art. 67 del Ccnl 29.11.2007).

Vi aspettiamo!


Ulteriori informazioni sulle attività del laboratorio sono reperibili nelle altre pagine di questo stesso sito, e tra i comunicati dei siti istituzionali dei partner dell'iniziativa (in particolare: Ufficio Scolastico Regionale, associazione IRIS) e nel Forum ANAI - Associazione Nazionale Archivistica Italiana.

oppure contattando:
L'Officina dello storico
Servizio Archivio e Beni Culturali
Azienda di Servizi alla Persona Golgi-Redaelli di Milano
tel. 02 72518271 - 02 72518324 (da lunedì a giovedì, ore 10.30-12.30 e 14.30-16.30)

 




 

 

Accesso utenti già registrati