Tu sei qui

Casa degli Emigranti

Gli elaborati delle classi dell'anno 2017-2018: un'anticipazione

In attesa di riprendere i laboratori dell'anno 2018-2019, segnaliamo la pubblicazione tra le pagine della sezione Palestra di un primo elaborato realizzato da una classe nell'anno scolastico appena trascorso. Il racconto "Anche con un occhio solo ti vedo bene Signorina Ines" realizzato dalla classe VI A del Liceo Scientifico "Francesco Severi" di Milano con la guida della professoressa Cecilia Maria Di Bona, nell'ambito del percorso tematico La Casa degli Emigranti. Un modello di assistenza per i viandanti della disperazione.

La Casa degli Emigranti. Un modello di assistenza per i viandanti della disperazione

La Grande Milano di fine '800 era attraversata da un flusso costante di emigranti temporanei, che dalla campagna si trasferivano in città per lavoro: una massa di migliaia di individui che spesso finivano per bivaccare intorno alla stazione centrale, con tutti i disagi del caso. La Società Umanitaria pose fine a questo stato di cose decidendo di realizzare un padiglione di assistenza chiamato "casa degli emigranti".

 

Accesso utenti già registrati